FAQ: Quali sono le possibilità di procedere contro eventuali contraffattori prima e/o dopo aver ottenuto la concessione del/dei brevetto/i?

Una volta ottenuto e convalidato il brevetto europeo, od il brevetto nazionale in qualsiasi altra nazione al di fuori del brevetto europeo, è ovviamente possibile perseguire coloro che fabbricano, importano, vendono o comunque commercializzano i prodotti brevettati, secondo le procedure legali previste dalle leggi di ciascuno stato. In alcune nazioni ciò avviene per mezzo di tribunali specializzati in materia, in altri tramite i tribunali ordinari, in altre ancora tramite organi amministrativi appositi. Nel periodo intercorrente tra il deposito e la concessione del brevetto alcune nazioni prevedono che il titolare possa comunque agire contro i contraffattori, in altre si può soltanto diffidare il contraffattore per cui costui è consapevole che da quel momento verranno calcolati i danni da risarcire, quando il brevetto venisse successivamente concesso, in altre ancora nulla si può fare prima della concessione del brevetto.

Quasi tutte le nazioni prevedono però che si possano chiedere provvedimenti cautelari di urgenza, come sequestro od inibitoria, senza dover attendere la sentenza di merito della causa. Infine è importante notare che il presunto contraffattore può difendersi chiedendo l’annullamento del brevetto, generalmente arguendo che l’invenzione era già nota o descritta in brevetti e/o pubblicazioni anteriori. In molte nazioni questa richiesta viene esaminata e decisa nel corso della stessa causa che il titolare ha presentato contro il contraffattore, in altre nazioni la richiesta viene esaminata da un altro tribunale, giudiziario od amministrativo, ed in questo caso in molte nazioni la causa di contraffazione viene sospesa finché non venga emessa la decisione sulla richiesta di annullamento, mentre in altre nazioni le due vertenze seguono percorsi indipendenti, per cui la causa di contraffazione prosegue pur in presenza di una contemporanea richiesta di annullamento del brevetto.